italiano italiano English English
02/09/2019
Largo Consumo 09/2019 - Approfondimento - pagina 89 - 1 pagina - Pautasso Francesca
 
 
Turismo enogastronomico

Vacanze da gustare

Le vacanze e i viaggi all’insegna del vino e del buon cibo rappresentano un mercato in forte ascesa e fra i più vivaci, ma ancora poco conosciuto per ciò che concerne le dinamiche di domanda e offerta, nonostante i numerosi convegni e studi che ne sottolineano la crescente importanza. Queste tematiche sono state le protagoniste della 2a edizione del “Rapporto sul turismo enogastronomico italiano” a cura di Roberta Garibaldi, professoressa all’Università degli studi di Bergamo e membro di numerosi istituti e accademie di scienze del turismo. La ricerca, realizzata con il contributo di docenti universitari ed esperti del settore, è stata svolta con la supervisione scientifica di World food travel association e dell’Università degli studi di Bergamo e con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, dell’Agenzia nazionale del turismo (Enit), Federculture, Ismea, Fondazione Qualivita e Touring club italiano.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tempo libero e Intrattenimento Turismo
 
Tag citati: Enit, Federculture, Fondazione Qualivita, Garibaldi Roberta, Ismea, Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Touring Club Italiano, Università degli Studi di Bergamo, World Food Travel Association

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati