italiano italiano English English
06/01/2018
Largo Consumo 12/2017 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Finanza di impresa

Unieuro ridefinisce le linee di credito

Unieuro S.p.A, uno dei maggiore distributori di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia, ha annunciato di aver sottoscritto lo scorso 23 dicembre delle nuove linee di credito per complessivi 190 milioni di Euro con un pool di banche formato da Intesa Sanpaolo S.p.A., Banco BPM S.p.A. e Gruppo Crédit Agricole, con Banca IMI S.p.A. in qualità di agente. L’operazione prevede l’accensione di tre distinte linee di credito, finalizzate tra l’altro a fornire alla Società risorse aggiuntive a sostegno della crescita futura, tramite acquisizioni e aperture di nuovi punti vendita. Gli attuali affidamenti verranno per contro completamente [...]

Nell'articolo:

  • Unieuro S.p.A. in cifre: 2017

Unieuro S.p.A, uno dei maggiore distributori di elettronica di consumo ed elettrodomestici per numero di punti vendita in Italia, ha annunciato di aver sottoscritto lo scorso 23 dicembre delle nuove linee di credito per complessivi 190 milioni di Euro con un pool di banche formato da Intesa Sanpaolo S.p.A., Banco BPM S.p.A. e Gruppo Crédit Agricole, con Banca IMI S.p.A. in qualità di agente.

L’operazione prevede l’accensione di tre distinte linee di credito, finalizzate tra l’altro a fornire alla Società risorse aggiuntive a sostegno della crescita futura, tramite acquisizioni e aperture di nuovi punti vendita. Gli attuali affidamenti verranno per contro completamente estinti. Le nuove linee, comprendenti 100 milioni di Euro di term loan amortizing e 90 milioni di Euro di revolving facilities, sono caratterizzate da: una riduzione del tasso di interesse, che comporterà il sostanziale dimezzamento della spesa per interessi di Unieuro; una duration di cinque anni, che prolunga al 2022 la scadenza del debito rispetto alle scadenze attuali (2019/2020); una maggior flessibilità operativa legata alla riduzione del numero di istituti finanziatori, di convenant (da quattro a uno) e di vincoli contrattuali; la rimozione delle garanzie reali a favore delle banche finanziatrici.

L’erogazione delle nuove linee di credito è prevista per il mese di gennaio 2018, contestualmente al rimborso dei finanziamenti in essere, operazione che non genererà l’insorgere di oneri o penali.

 

Unieuro S.p.A. in cifre: 2017
Punti di vendita: 500 di cui 227 diretti e 273 affiliati
Dipendenti: 4.500
Ricavi al 28 febbraio 2017: 1,6 miliardi di euro
Fonte: Elaborazione Largo Consumo su dati aziendali

 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Elettronica di consumo Elettrodomestici Credito e Banche Informatica e Information Technology Videogiochi Cd e DvD Telefonia Fotografia Pile e Batterie Elettrodomestici Bianchi Piccoli Elettrodomestici
 
Tag citati: Banca Imi, Banco Bpm, Gruppo Crédit Agricole, Intesa San Paolo, Unieuro

Notizie correlate