italiano italiano English English
05/03/2019
Largo Consumo 02/2019 - Approfondimento - pagina 56 - 2 pagine - Risi Paola
 
 
Profumatori ambiente

Una scelta sempre più sensoriale

Il mercato dei deodoranti e profumatori per ambienti ha subito nel corso degli ultimi 20 anni una profonda evoluzione: da prodotto funzionale, mirato sostanzialmente a coprire gli odori sgradevoli, ha via via accentuato la sua componente emozionale, proponendosi come un elemento in grado di connotare fortemente l’atmosfera dell’ambiente in cui viene diffuso. Ne è una conferma il fatto che le home fragrances stiano diventando «un’opportunità di business anche per le aziende della cosmetica», come sottolineato in una ricerca condotta sul mercato americano da The NDP Group: «Negli Stati Uniti questo business vale 50 miliardi di dollari e sta crescendo rapidamente», e ciò, secondo Karen Grant, Global Beauty Industry Analist del gruppo, ha a che fare proprio col cambiamento delle abitudini di consumo delle persone che, in un momento di prudenza negli acquisti, cercano sempre più spesso servizi ed esperienze sensoriali. Concentrando l’attenzione sul mercato italiano e sull’offerta delle aziende del settore Home Care...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Profumi e Profumerie DEODORANTI AMBIENTE Pulizia e igiene casa Cosmesi
 
Tag citati: Ar-Co Chimica, Assocasa- Federchimica, Carbone Elviro, Cocconi Chiara, Cosatto, Cosatto Daniela, Deoflor, Esposito Giuseppe, Fazzari Antonio, Grant Karen, Henkel, Iri Infoscan, Johnson Wax, Nuncas, P&G, Paglieri, Reckitt Benckiser, The NDP Group, Yankee Candle

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati