01/12/2015
Largo Consumo 12/2015 - pagina 99 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Una nuova via della seta

Far passare gli scambi di merci tra l’Europa e la Cina direttamente tramite ferrovia: una soluzione che verrebbe incontro alla crescente domanda cinese anche di prodotti freschi, come frutta, verdura, latticini e carne, di cui si prevede un incremento di qui al 2025 del 17%. [...] Leggi tutto

Far passare gli scambi di merci tra l’Europa e la Cina direttamente tramite ferrovia: una soluzione che verrebbe incontro alla crescente domanda cinese anche di prodotti freschi, come frutta, verdura, latticini e carne, di cui si prevede un incremento di qui al 2025 del 17%. Si sta già lavorando intorno a questa progettata “Nuova via della seta”: una linea ferroviaria destinata a collegare Yu’Xin’Ou Chongqing a Rotterdam, consentendo così di ridurre i tempi di trasporto di oltre un mese rispetto al viaggio in mare.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Supply Chain Trasporti Treni e Stazioni ferroviarie
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati