italiano italiano English English
03/02/2014
Largo Consumo 02/2014 - Approfondimento - pagina 80 - 2 pagine - Ayache Zeina
 
 
Carni islamiche

Una bistecca con sacri principi

Un corretto regime alimentare aiuta gli individui a godere di uno stato di salute migliore. Se la scienza moderna ha più volte dimostrato la necessità di introdurre nel nostro corpo alimenti controllati e di equilibrarne l’apporto, già in passato le religioni avevano avanzato le loro, se così possiamo chiamarle, “richieste” in ambito alimentare.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Carni rosse Soc RELIGIONE
 
Tag citati: Area Dipartimentale di Sanità Pubblica, Certificazione Islamica, “Nel nome di Dio, Dio è grande”, Allah, Area Dipartimentale di Sanità Pubblica Veterinaria, Auchan, Azienda Usl, Azienda Usl di Reggio Emilia , Bellazzi Gianluca, Brc, Caritas, Carrefour, Centro Studi sulle Nuove religioni, Cesnur, Cesnur, Coop, Cuccurese Antonio, Decreto Ministeriale 11 giugno 1980, Distefano Hamid , Festa del Sacrificio , Genti del Libro, Governo, Halal italia, Id al kabir, Ifd, Kosherut, Lidl, Macellazione rituale: punti critici e proposte” , Metro, Ministero della Salute, Oca Sforzesca srl, Ramadan, Rigamonti Salumificio, Salumificio Suppa srl, Servizio Veterinario, Suppa Raffaele, Tiozzo Annamaria, Ursini Daniele, WHAD, World Hala Development, “Autorizzazione alla macellazione degli animali secondo i riti religiosi ebraico e islamico”, “Bismillâhi, Âllâhu âkbar”

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati