Articolo Articolo

01/04/2016
Largo Consumo 04/2016 - pagina 87 - 1/8 di pagina
 
 

Una Family Bag contro lo spreco

Il 5 febbraio, Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, è partita la fase pilota del progetto Family Bag, promosso dal Ministero dell’ambiente in collaborazione con Unioncamere Veneto e Conai e che si propone di rivoluzionare gli stili di consumo degli italiani al ristorante in modo da ridurne al minimo gli sprechi alimentari.

Leggi tutto

Il 5 febbraio, Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, è partita la fase pilota del progetto Family Bag, promosso dal Ministero dell’ambiente in collaborazione con Unioncamere Veneto e Conai e che si propone di rivoluzionare gli stili di consumo degli italiani al ristorante in modo da ridurne al minimo gli sprechi alimentari. Prevede, presso il circuito dei ristoratori aderenti, la possibilità di richiedere, appunto, una Family Bag, fornita in un elegante contenitore realizzato nei vari materiali riciclati (acciaio, alluminio, carta, legno e plastica) per portarsi a casa le pietanze avanzate. Il lancio dell’iniziativa è avvenuto attraverso una campagna informativa sui principali media locali, radio e tv.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Etica Ristorazione
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare Family Bag Ministero dell´Ambiente Unioncamere Veneto Conai

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati