03/04/2017
Largo Consumo 04/2017 - Approfondimento - pagina 65 - 3 pagine - Ippolito Salvatore
 
 
Ortofrutticoli in Gdo

Un reparto da coltivare

Il report sui consumi alimentari del 2016 pubblicato da Ismea nel febbraio 2017 indica nel 9,1% e nel 10,3% l’incidenza dei consumi di frutta e ortaggi sul totale di acquisti per l’agroalimentare in Italia, con un aumento della frutta del 2,2% e con gli ortaggi che si collocano ai livelli del 2015. La frutta fresca confezionata cresce del 12%, mentre per gli ortaggi si assiste a una flessione dei freschi (-1,6%) e dei prodotti trasformati (-0,8%). Le modificazioni nei consumi rispecchiano sia i cambiamenti che stanno avvenendo a livello di reddito delle famiglie e delle persone, sia quelli che riguardano il significato del fare la spesa.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ortofrutta e ortofrutticoli Frutticoltura Orticoltura Layout e Format Distribuzione organizzata Grande Distribuzione
 
Tag citati: Bambini Cristina, Capoccia Michele, Celesia Chiara, Codé Crai Ovest, Commissione Ue, Conad, Conad Percorso Qualità, Consorzio Patata italiana di qualità, Dal Toso Luca, direttiva Ue 2015/270, Dole Italia, Gdo, GfK, Gros Cidac , Institut agricole régional, Ismea, Marca, Mengoli Giuliano, Monitor Ortofrutta 2016, Pac 2000A-Conad, Qualità e tutela del valore, Sapori&Dintorni, Serenella, Siviero Marino, Spreafico e F.lli, Toluna, Uni En 13432:2002, Verso natura, www.dole-vr.com

Notizie correlate