italiano italiano English English
01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Notizia breve - pagina 109 - 1/9 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Un portale sulla normativa in tema ambientale

Finanziato dalla Ue, sotto l’egida delle Nazioni Unite, è nato il portale LEO (Law and Environment Ontology) destinato a migliorare l’accesso e la conoscenza delle relazioni fra trattati, protocolli, convenzioni e MEA (Accordi Multilaterali sull’Ambiente). Fonte informativa a disposizione di ricercatori, dirigenti delle ONG, responsabili governativi, magistrati e giornalisti, permette sui vari argomenti di ottenere informazioni rapide o anche più approfondite.

Finanziato dalla Ue, sotto l’egida delle Nazioni Unite, è nato il portale LEO (Law and Environment Ontology) destinato a migliorare l’accesso e la conoscenza delle relazioni fra trattati, protocolli, convenzioni e MEA (Accordi Multilaterali sull’Ambiente). Fonte informativa a disposizione di ricercatori, dirigenti delle ONG, responsabili governativi, magistrati e giornalisti, permette sui vari argomenti di ottenere informazioni rapide o anche più approfondite. Dall’home page l’utente ha la possibilità di scegliere tre modalità di navigazione: con la barra dei menù in alto, tramite un thesaurus, tramite box a colori in relazione alle specifiche tematiche.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Normativa Internet
 
Tag citati: Accordi Multilaterali sull’Ambiente, Law and Environment Ontology, LEO, MEA, Nazioni Unite, Ong, UE

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati