italiano italiano English English
21/01/2020
Largo Consumo 12/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Vino

Un nuovo laboratorio per Gotto d’oro

La cooperativa vinicola Gotto d’oro si è recentemente dotata di un laboratorio chimico e microbiologico che le permetterà di aumentare ulteriormente il controllo, la ricerca e la qualità dei suoi prodotti. Dal design innovativo e minimalista, il laboratorio realizzato da Labozeta, con i suoi oltre 200 mq, è stato ripensato con la finalità di creare uno spazio ampio e luminoso. Con i suoi 1.200 ettari ai Castelli Romani e una produzione di oltre 7 milioni di bottiglie all’anno, Gotto d’oro, già da tempo, ha intrapreso un percorso consapevole e attento ai cambiamenti socioeconomici, puntando a valorizzare ulteriormente la storia del [...]

Nell'articolo:

  • Gotto d’oro in cifre

La cooperativa vinicola Gotto d’oro si è recentemente dotata di un laboratorio chimico e microbiologico che le permetterà di aumentare ulteriormente il controllo, la ricerca e la qualità dei suoi prodotti.

Dal design innovativo e minimalista, il laboratorio realizzato da Labozeta, con i suoi oltre 200 mq, è stato ripensato con la finalità di creare uno spazio ampio e luminoso.

Con i suoi 1.200 ettari ai Castelli Romani e una produzione di oltre 7 milioni di bottiglie all’anno, Gotto d’oro, già da tempo, ha intrapreso un percorso consapevole e attento ai cambiamenti socioeconomici, puntando a valorizzare ulteriormente la storia del suo territorio attraverso prestigiosi e innovativi traguardi.

Gotto d’oro in cifre
soci
210
superfici
1.200 ettari
produzione
7 mln bottiglie/anno
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati ufficiali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Vino Immobili Tracciabilità della Filiera
 
Tag citati: Gotto D’Oro, Labozeta

Notizie correlate