08/03/2016
Largo Consumo 02/2016 - - Notizia breve - 1 pagina - pubblicato on line
 
 
Vendite al dettaglio

Ultimi mesi dell’anno al di sotto delle attese

“Gli ultimi mesi dell’anno sono stati purtroppo al di sotto delle attese – spiega Giovanni Cobolli Gigli , Presidente di Federdistribuzione – Dopo i mesi estivi che avevano creato un po’ di ottimismo, novembre e dicembre hanno avuto una frenata, riportando la crescita complessiva in quel periodo a p [...] Leggi tutto

“Gli ultimi mesi dell’anno sono stati purtroppo al di sotto delle attese – spiega Giovanni Cobolli Gigli, Presidente di Federdistribuzione – Dopo i mesi estivi che avevano creato un po’ di ottimismo, novembre e dicembre hanno avuto una frenata, riportando la crescita complessiva in quel periodo a pochi decimi di punto, anche per la Distribuzione Moderna Organizzata, che pure ha ottenuto risultati migliori rispetto alle piccole superfici”.

 

“Siamo quindi ancora in un quadro incerto e altalenante nel quale non si è verificata quella crescita sostenuta dei consumi che ci si poteva aspettare fino a qualche mese fa, unico fattore veramente in grado di portare il Paese al di fuori di quella “stagnazione strisciante” che ancora rappresenta la nostra maggiore preoccupazione e che non riusciamo ad allontanare”.

 

“Se è vero che il 2015 è stato il primo anno di vendite al dettaglio positive dopo anni di segno meno, la velocità della loro crescita negli ultimi due mesi genera allarmi per il 2016, un anno chiamato a dare un segnale definitivo sulla capacità dell’Italia di tornare a correre alla velocità degli altri Paesi per non perdere ulteriormente terreno. Ciò anche alla luce delle difficoltà economiche e finanziarie complessive, nazionali e internazionali, emerse nei primi mesi dell’anno, caratterizzate dal crollo delle borse; difficoltà che hanno contribuito a far rivedere verso il basso tutte le previsioni degli indici economici del nostro Paese per il 2016" – conclude il Presidente di Federdistribuzione.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Consumi e Consumatori
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Cobolli Gigli Giovanni Distribuzione Moderna Organizzata Federdistribuzione Paese Paesi

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati