italiano italiano English English
01/04/2019
Largo Consumo 04/2019 - Approfondimento - pagina 78 - 3 pagine - Massi Fabio
 
 
Clienti serviti

Tutti in coda al banco

Salumi e formaggi al taglio, specialità locali, piatti pronti della tradizione italiana ma anche etnici dalle ricette molto elaborate. Anno dopo anno l’offerta del banco assistito della gastronomia nei supermercati e negli ipermercati della grande distribuzione organizzata sta diventando sempre più ricca sia in termini quantitativi sia qualitativi. Si tratta di un’evoluzione che conferma il ruolo altamente strategico attribuito a questo reparto dalle insegne della Gdo, in un’ottica di valorizzazione e differenziazione dei propri punti di vendita, con l’obiettivo di incrementare la soddisfazione e la fidelizzazione della clientela. Sono sicuramente i salumi a trainare il banco taglio, la cui produzione nazionale nel 2017, secondo i dati elaborati dall’Associazione industriali delle carni e dei salumi (Assica), è stata di poco inferiore a 1,8 milioni di t, facendo registrare un leggero incremento rispetto all’anno precedente (+0,3%), mentre il valore della produzione ha avuto una crescita più sostanziosa (+1,3%) e ha sfiorato gli 8 miliardi di euro.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Gastronomia Grande Distribuzione Distribuzione organizzata Salumi Formaggi Formaggi freschi Formaggi stagionati
 
Tag citati: Aspiag Service, Assica, Associazione industriali delle carni e dei salumi, Assolatte, Bianchi Sergio, Cecconi Roberto, Codè Crai, Coop Alleanza 3.0, Donato Stefano, Iperal, Iri, Iri Infoscan, Rem Lab, Rongoni Simondavide , Supermercati Poli, Tammaro Luigi, Università Cattolica, Zanchin Nicola

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati