01/07/2016
Largo Consumo 07-08/2016 - Notizia breve - pagina 71 - 1/8 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Trend più stabile per la logistica

Dopo un 2015 sotto il segno della crescita per la logistica italiana il trend positivo prosegue anche nel 2016, anche se a ritmi più moderati in prospettiva di un assestamento nel 2017. A tracciare il quadro evolutivo del comparto è il dossier commissionato da Idi Gazeley Italia a Scenari Immobiliari da cui emerge il maggiore interesse da parte degli investitori a fronte però di scambi stabili. Dopo il 2014 che ha registrato transazioni di interi portafogli, l’attenuazione appare una tendenza fisiologica.

Dopo un 2015 sotto il segno della crescita per la logistica italiana il trend positivo prosegue anche nel 2016, anche se a ritmi più moderati in prospettiva di un assestamento nel 2017. A tracciare il quadro evolutivo del comparto è il dossier commissionato da Idi Gazeley Italia a Scenari Immobiliari da cui emerge il maggiore interesse da parte degli investitori, soprattutto esteri, a fronte però di scambi stabili. Dopo il 2014 che ha registrato transazioni di interi portafogli, l’attenuazione delle compravendite di ampie metrature per cifre superiori ai 50 milioni di euro appare una tendenza fisiologica. Fattori fondamentali a sostegno della domanda sono, come in Europa, l’attività degli operatori logistici, lo sviluppo dell’e-commerce, il settore produttivo e il retail. Buono l’andamento dei servizi logistici con stime positive anche per il 2016.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Magazzini
 
Tag citati: Idi Gazeley Italia, Scenari Immobiliari

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati