07/07/2015
Largo Consumo 05/2015 - Approfondimento - pagina 67 - 3 pagine - Barboni Matteo
 
 
Private Label

Tira ancora l'alternativa al brand

Grandi marche e private label si contendono la leadership nei punti di vendita nazionali. Il 47% degli Italiani ritiene che alcune di queste ultime siano anche superiori ai marchi più famosi e il 64%afferma che sono una valida alternativa a quelle tradizionali (rispetto al 37% del 2010). Un posizionamento solido, se si considera che addirittura il 42% degli italiani sarebbe persino disposto a pagare di più per una marca privata di qualità.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Marca commerciale o Private Label
 
Tag citati: Fantasia Giovanni, Gdo, De Camillis Romolo, Nilesen Italia, pubblico di riferimento»., Marca by BolognaFiere, XI Rapporto sulla marca del distributore, Adem Lab-Università di Parma, Guido Cristini, Osservatorio sulla MDD nel mercato distributivo italiano, Marzoli Gian Maria, Largo Consumo, Mdd, Pugliese Francesco, Adm, Associazione della Distribuzione Moderna, Iwan Mirko, Scannarini Callisto, Grissin Bon, Iso, Isf, Brc, Trentinalatte spa, Grano Khorasan, Bandera Gianpaolo, Oleificio Zucchi, Roncadin Dario , Roncadin spa, Un Anno di Tendenze, Bologna Mauro, Uragme

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati