italiano italiano English English
16/08/2018
Largo Consumo 07-08/2018 - Approfondimento - pagina 15 - 1 pagina - Pescarmona Stefania
 
 
Questioni salariali

Tesco, lavoratrici in agitazione

Una somma colossale di 4 miliardi di sterline, pari a 4,5 miliardi di euro. A tanto ammonta la cifra che Tesco potrebbe essere costretta a pagare per discriminazione salariale. Il colosso britannico dei supermercati – 440.000 impiegati, quasi 7.000 punti di vendita nel mondo – rischia infatti di dover pagare un risarcimento di 20.000 sterline per ogni addetta discriminata nel salario. E, considerando che le donne dipendenti sono 200.000, per Tesco il conto appare molto salato. L’importo è stato calcolato dai legali di Leigh Day che seguono la causa dalla parte dei lavoratori e che hanno affermato che il caso Tesco è «potenzialmente la più grande sfida di parità di retribuzione nel Regno Unito». Tutto dipende dalla decisione che il giudice inglese prenderà in merito all’azione legale avviata da migliaia di lavoratrici...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Grande Distribuzione Alimentare Lavoro, Occupazione
 
Tag citati: Asda, Booker Group, Broadbent Richard, Clarke Philip, Leigh Day, Sainsbury’s, Tesco

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati