italiano italiano English English
01/02/2018
Largo Consumo 02/2018 - Approfondimento - pagina 48 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Sale gioco

Stretta sulle slot machine

A settembre 2017 si scrive la parola fine sui contrasti riguardo al riordino del settore giochi, argomento che ha visto Governo, comuni e regioni assumere a lungo posizioni diverse, prima di raggiungere l’intesa. Da un lato la necessità di contrastare la crescente diffusione della ludopatia, dall’altro un giro d’affari che solo nel 2016 è stato di 49,4 miliardi: difficile il bilanciamento delle istanze sociali con gli interessi imprenditoriali, in questo caso, anche se l’intesa è stata raggiunta (dopo oltre 18 mesi) con discreta soddisfazione delle parti coinvolte. Il punto di partenza in sede di Conferenza unificata Stato-Regioni è stata netta. Consentire l’aumento del gioco legale è stata la strategia erroneamente usata in passato per combattere quello illegale. La conseguenza è stata una emergenza sociale che regioni ed enti locali hanno dovuto fronteggiare.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tempo libero e Intrattenimento Normativa Pubblica amministrazione
 
Tag citati: Agimeg, Anci, Assointrattenimento, Baretta Pier Paolo, Bonaccini Stefano, Confindustria, De Caro Antonio, Mirabelli Franco, Monopoli di Stato, Pucci Massimiliano, Sistema Gioco Italia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati