01/07/2016
Largo Consumo 07-08/2016 - pagina 91 - Notizia breve - 1/8 di pagina
 
 

Sole e vento uniti per le città di domani

Sfruttare contemporaneamente energia solare ed eolica attraverso sistemi capaci di incamerarle entrambe o, in alternativa, separatamente quando è disponibile una sola di queste fonti: è l’obiettivo intorno al quale stanno lavorando ricercatori dell’ Istituto di nanoenergia e nanosistemi di Pechino i [...] Leggi tutto

Sfruttare contemporaneamente energia solare ed eolica attraverso sistemi capaci di incamerarle entrambe o, in alternativa, separatamente quando è disponibile una sola di queste fonti: è l’obiettivo intorno al quale stanno lavorando ricercatori dell’Istituto di nanoenergia e nanosistemi di Pechino in vista di innovazioni tecnologiche con cui alimentare le città “smart” del futuro. La soluzione che stanno sperimentando, accantonate pale e rotori, si basa sull’idea di utilizzare il vento per produrre l’effetto cosiddetto triboelettrico, lo stesso fenomeno che si verifica con l’energia statica permettendo il trasferimento di cariche elettriche fra due diversi materiali strofinati l’uno contro l’altro.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Energia Energie rinnovabili
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Istituto di nanoenergia e nanosistemi

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati