italiano italiano English English
27/11/2017
Largo Consumo 11/2017 - Notizia di Comunicazione di Impresa - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Focus

Sial Paris, cucina e innovazione per l'edizione 2018

Si terrà dal 21 al 25 ottobre 2018 a Paris Nord Villepinte la prossima edizione di Sial (Salone internazionale dell’alimentazione), l’evento biennale divenuto luogo di ispirazione e di incontro dell’industria agroalimentare. Ben 105 Paesi presenteranno prodotti e innovazioni, mentre i visitatori professionali attesi sono 160.000 provenienti da tutto il mondo.

Protagonista dell’edizione 2018 è la cucina moderna. Non a caso ne è padrino Yannick Alléno, uno dei più grandi chef al mondo di cucina francese forte.

Dopo il successo dell’iniziativa lanciata nel 2016, il Salone continuerà a promuovere alcuni settori emergenti ritagliando loro aree specifiche, con un padiglione dedicato a prodotti biologici e freschi, gluten-free, dietetici e gourmet.

Spazio anche alle bevande, nuovamente al posto d’onore, e a una zona tech che consentirà alle imprese di presentare le proprie tecnologie e attrezzature. Anche quest'anno i prodotti made in France saranno raggruppati e valorizzati sotto un'unica bandiera, con una zona start up.

Oltre a essere una fiera e una piattaforma di business e di networking, Sial è anche hub d’informazione, analizzando con grande attenzione un settore economico in forte crescita, i cui scambi commerciali rappresentano oggi 1.500 miliardi di dollari.

Sial 2016 in cifre: visitatori, espositori, giornalisti
visitatori
155.700 da 194 Paesi (70% esteri)
espositori
7.020 da 109 Paesi (85% esteri)
giornalisti
2.685
delegazioni ufficiali
125
visitatori soddisfatti
91%
espositori soddisfatti
81%
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Sial survey 2016

Si terrà dal 21 al 25 ottobre 2018 a Paris Nord Villepinte la prossima edizione di Sial (Salone internazionale dell’alimentazione), l’evento biennale divenuto luogo di ispirazione e di incontro dell’industria agroalimentare. Ben 105 Paesi presenteranno prodotti e innovazioni, mentre i visitatori professionali attesi sono 160.000 provenienti da tutto il mondo.

Protagonista dell’edizione 2018 è la cucina moderna. Non a caso ne è padrino Yannick Alléno, uno dei più grandi chef al mondo di cucina francese forte.

Dopo il successo dell’iniziativa lanciata nel 2016, il Salone continuerà a promuovere alcuni settori emergenti ritagliando loro aree specifiche, con un padiglione dedicato a prodotti biologici e freschi, gluten-free, dietetici e gourmet.

Spazio anche alle bevande, nuovamente al posto d’onore, e a una zona tech che consentirà alle imprese di presentare le proprie tecnologie e attrezzature. Anche quest'anno i prodotti made in France saranno raggruppati e valorizzati sotto un'unica bandiera, con una zona start up.

Oltre a essere una fiera e una piattaforma di business e di networking, Sial è anche hub d’informazione, analizzando con grande attenzione un settore economico in forte crescita, i cui scambi commerciali rappresentano oggi 1.500 miliardi di dollari.

Sial 2016 in cifre: visitatori, espositori, giornalisti
visitatori
155.700 da 194 Paesi (70% esteri)
espositori
7.020 da 109 Paesi (85% esteri)
giornalisti
2.685
delegazioni ufficiali
125
visitatori soddisfatti
91%
espositori soddisfatti
81%
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Sial survey 2016
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Fiere Eventi Agroalimentare Attrezzature per l´alimentare Bibite e soft drink Alimenti Funzionali, Dietetici e Probiotici Alimentare Lattiero-caseari Dolciari Carni rosse Ortofrutta e ortofrutticoli Frutta secca Frutticoltura Pasta Uova Pesce o ittici Pane Gastronomia Vino
 
Tag citati: Salone internazionale dell´alimentazione, Sial, Yannick Alléno

Notizie correlate