italiano italiano English English
04/02/2019
Largo Consumo 01/2019 - Approfondimento - pagina 83 - 1 pagina - Uva Daniela
 
 
Analisi: Bambini e internet

Sempre più connessi secondo Netkids

Guardano soprattutto video, in particolar modo cartoni animati, blog e videogiochi in streaming. Ma cercano anche traduzioni, specialmente attraverso il servizio Google Translate, e naturalmente gli account dei social network. I bambini e ragazzi del nuovo millennio sono insomma sempre più connessi a internet, come dimostra il nuovo report Netkids pubblicato da Kaspersky Lab. Dallo studio emerge che il 17,25% di tutte le ricerche effettuate dalle nuove generazioni riguarda proprio i contenuti video, mentre le traduzioni on line sono l’obiettivo di un altro 13,5%. Nelle preferenze dei ragazzi seguono i social network come Facebook, Instagram o Tumblr (9,88%), e i videogiochi in streaming (9%). È invece abbastanza bassa la percentuale di adolescenti che in rete cerca contenuti per adulti: questa abitudine riguarda...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Giovani Comunicazione Internet
 
Tag citati: Amazon, eBay, Facebook, Google, H&M, Ikea, Instagram, Kaspersky Lab, Netflix, Netkids, Rakuten, SnapChat, Tumblr, Twitter, Uniqlo, VKontakte, Youtube

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati