italiano italiano English English
03/09/2018
Largo Consumo 09-2018 - Approfondimento - pagina 68 - 2 pagine - Occhinegro Massimo
 
 
Analisi: Olio d'oliva

Se la Gdo scivola sull’extravergine

La cultura dell’olio non è stata ancora acquisita del tutto, nonostante l’Italia abbia una grande tradizione. Ma siamo sulla buona strada, c’è ottimismo. Lo scorso 2 febbraio, in occasione della 7a edizione di Olio officina festival, evento culturale incentrato sulla tematica dell’olio d’oliva, ideato e diretto da Luigi Caricato, giornalista, scrittore e oleologo, sono stati numerosi gli incontri in programma. La partecipazione di un pubblico professionale e insieme generalista dimostra ormai l’acquisizione di una maggiore consapevolezza rispetto al passato. Un tempo l’idea stessa di affrontare simili temi non era nemmeno contemplata. Così, tra le varie proposte, è stato utilissimo il convegno/dibattito dal titolo “Vendere l’olio nel canale della Gdo: un percorso tra luci e ombre”. L’averlo affrontato ha consentito agli operatori presenti di riflettere e valutare soluzioni a un prodotto troppo spesso aggredito da un eccessivo carico promozionale.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Olio Condimenti e salse pronte Conserve vegetali Grande Distribuzione Distribuzione organizzata
 
Tag citati: All Food, Amagi, Assitol, Caricato Luigi, Conad, Coop, Corti bros, Cremonini Angelo, Eataly, Fairway, Farinetti, Federolio, H&B, Marini Paolo, Nielsen, Olio officina festival, Retail Institute of Italy, Selex, Slow Food, Tabano Francesco, Tirelli Daniele

Notizie correlate