26/02/2016
Largo Consumo 01/2016 - pagina 123 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Scetticismo sulle classi energetiche dei boiler

Produttori e distributori, interpellati attraverso un sondaggio in diversi Paesi europei, non vedono come un’opportunità per il mercato solare termico l’entrata in vigore, a settembre di quest’anno, della nuova normativa che prevede l’etichettatura obbligatoria per i sistemi di riscaldamento e per l [...] Leggi tutto

Produttori e distributori, interpellati attraverso un sondaggio in diversi Paesi europei, non vedono come un’opportunità per il mercato solare termico l’entrata in vigore, a settembre di quest’anno, della nuova normativa che prevede l’etichettatura obbligatoria per i sistemi di riscaldamento e per la produzione di acqua calda: uno scetticismo di fondo che emerge da un’indagine della tedesca Solrico condotta sulla base di 158 interviste. I risultati meno incoraggianti provengono proprio dall’industria tedesca in cui appena 2 soggetti su 40 nutrono qualche speranza in relazione alla novità legislativa, mentre per i due terzi del campione non rappresenta una prospettiva in cui credere. 

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Elettrodomestici Etichettatura Piccoli Elettrodomestici
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Solrico

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati