25/02/2016
Largo Consumo 01/2016 - Approfondimento - pagina 59 - 3 pagine - Barboni Matteo
 
 
Gdo

Scaffali a tutto bio

Come testimonia la stima Ismea presentata all’ultima edizione di Sana a Bologna, la distribuzione in Italia si sta adeguando sempre più alla crescente richiesta di prodotti biologici, food e non food. Le vendite maggiori si registrano nei supermercati più grandi (48%) e negli ipermercati (38%), seguiti con quote inferiori dai discount (4%) e dai negozi di piccola dimensione (10%). Il business di questo segmento è in crescita e si prevede che la domanda di prodotti bio continui a salire anche nei prossimi anni.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Biologico Distribuzione organizzata Grande Distribuzione Discount
 
Tag citati: Alce Nero, Bioitalia , Di Costanzo Mario, Favilli Fernando, Ferrari Enrico, Ismea, Mangiarsano-Germinal, Monti Massimo, Nielsen, Pisano Paolo, Piva Fabrizio, Probios, Sana, Sarchio, Università Federico II di Napoli

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati