italiano italiano English English
04/03/2020
Largo Consumo 01/2020 - Notizia breve - pagina 9 - 1/4 di pagina - Salomone Luca
 
 
Le copertine di Largo Consumo

Sargenti (Supermercato24): I discount sono ben disposti verso la multicanalità"

Nel Rapporto Coop 2019 un italiano su due dichiara di appartenere alla classe media ma, alla prova dei fatti, questo ceto ammette di arrivare a fatica a fine mese, di frequentare poco il supermercato di quartiere e di fare spesso acquisti nei discount i quali sorti anni fa, con assortimenti limitati di prodotti a basso costo ed arredati in modo spartano, erano destinati alla spesa dei meno abbienti senza immaginare che nel frattempo nuove categorie sociali, appartenenti alla classe media, si sarebbero di fatto ritrovate ad essere loro i meno abbienti del momento. 

Il discount attuale sarebbe dunque la versione aggiornata di quello che, è stato il classico e tradizionale supermercato di quartiere?

Risponde 

Federico Sargenti, Amministratore delegato Supermercato24

«Se vogliamo vedere timidezza nell’approccio alle nuove forme di vendita da parte del canale non la considererei un carattere peculiare del discount

Nel Rapporto Coop 2019 un italiano su due dichiara di appartenere alla classe media ma, alla prova dei fatti, questo ceto ammette di arrivare a fatica a fine mese, di frequentare poco il supermercato di quartiere e di fare spesso acquisti nei discount i quali sorti anni fa, con assortimenti limitati di prodotti a basso costo ed arredati in modo spartano, erano destinati alla spesa dei meno abbienti senza immaginare che nel frattempo nuove categorie sociali, appartenenti alla classe media, si sarebbero di fatto ritrovate ad essere loro i meno abbienti del momento. 

Il discount attuale sarebbe dunque la versione aggiornata di quello che, è stato il classico e tradizionale supermercato di quartiere?

Risponde 

Federico Sargenti, Amministratore delegato Supermercato24

«Se vogliamo vedere timidezza nell’approccio alle nuove forme di vendita da parte del canale non la considererei un carattere peculiare del discount, ma un approccio del mondo retail per la difficoltà di unire profittabilità e livello di servizio sull’e-commerce» (Federico Sargenti, Amministratore delegato Supermercato24) 

Non credo che il discount scacci il supermercato e viceversa. Notiamo, anzi, nel consumatore un approccio non solo multicanale, ma anche multi-interlocutore: i clienti operano scelte sempre più razionali sull’esigenza contestuale. Mi aspetto quindi che il discount e il supermercato di quartiere, come l’online, coesistano tranquillamente, imparando a servire sempre meglio l’esigenza specifica del consumatore. In realtà i discount sono anche ben disposti verso la multicanalità e nella nostra piattaforma ci sono sempre stati: essendo meno per numero e dimensione, avevano una minore rappresentanza, ma comunque proporzionale a quanto vediamo online.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Discount Consumi e Consumatori
 
Tag citati: Sargenti Federico, Supermercato24

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati