21/01/2016
Largo Consumo 01/2016 - Approfondimento - pagina 36 - 1 pagina - Malandra Massimiliano
 
 
Acque e bevande

Sant'Anna in crescita

Fonti di Vinadio svolge l’attività di sfruttamento, imbottigliamento e commercio di acque minerali e prodotti del settore beverage, e possiede il marchio Sant’Anna. L’azienda ha chiuso il 2014 in maniera molto positiva, con 176 milioni di euro di ricavi, il 9,2% in più rispetto all’anno precedente e il trend è stato costante nel tempo: in 15 anni il numero di bottiglie vendute è passato da 60 a 750 milioni. Il risultato previsto per il 2015 è analogo: nel primo trimestre 2015, è stato registrato un fatturato in crescita rispetto all’anno precedente, corrisponde al costante aumento dello sviluppo delle vendite del tè e della commercializzazione del succo di frutta.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Acqua
 
Tag citati: Bertone Alberto, Fibe, Fonti di Vinadio, Sant´Anna

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Acqua