italiano italiano English English
26/07/2019
Largo Consumo 07/08 - 2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Ristorazione

Salerno, Cirfood sceglie le stoviglie compostabili

Cirfood, leader nella ristorazione organizzata, presenta una soluzione per l’impiego esclusivo di stoviglie compostabili nella ristorazione scolastica. Grazie a una nuova tecnologia e a materiali innovativi, la novità consente l’utilizzo di un piatto in mater bi termosigillabile. Si tratta del primo prodotto di questo genere a essere introdotto sul mercato in Italia, grazie alla collaborazione con partner leader nell’innovazione (Ilip, Corapack ed Ecozema). I nuovi materiali sono stati introdotti per la prima volta presso il Comune di Salerno, in cui Cirfood eroga 2.200 pasti al giorno. Nello specifico, l’impegno in ricerca e sviluppo condotto da Cirfood e i fornitori ha messo a punto la realizzazione di un piatto in mater bi termosigillabile e una [...]

Nell'articolo:

  • Cirfood a Salerno, la plastica risparmiata (in mgl/anno)

Cirfood, leader nella ristorazione organizzata, presenta una soluzione per l’impiego esclusivo di stoviglie compostabili nella ristorazione scolastica. Grazie a una nuova tecnologia e a materiali innovativi, la novità consente l’utilizzo di un piatto in mater bi termosigillabile. Si tratta del primo prodotto di questo genere a essere introdotto sul mercato in Italia, grazie alla collaborazione con partner leader nell’innovazione (Ilip, Corapack ed Ecozema).

I nuovi materiali sono stati introdotti per la prima volta presso il Comune di Salerno, in cui Cirfood eroga 2.200 pasti al giorno. Nello specifico, l’impegno in ricerca e sviluppo condotto da Cirfood e i fornitori ha messo a punto la realizzazione di un piatto in mater bi termosigillabile e una nuova pellicola, appositamente sviluppata, per la conservazione e protezione degli alimenti trasportati dai centri cottura alle scuole. Il nuovo prodotto permette una maggiore velocità di compostaggio, unita alla resistenza al calore fino intorno ai 90°C, rendendolo idoneo a contenere anche pietanze calde o da riscaldare.

A integrazione dell’innovazione finalizzata alla riduzione dell’impronta ambientale della ristorazione nelle scuole, Cirfood e il Comune di Salerno hanno previsto il trasporto dei pasti dal centro di preparazione alle scuole attraverso 13 mezzi elettrici a zero emissioni.

Cirfood a Salerno, la plastica risparmiata entro un anno
660.000 piatti
330.000 bicchieri
330.000 kit di posate
120.000 m pellicola per la termosaldatura
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ristorazione Monouso Plastica
 
Tag citati: Cir Food, Comune di Salerno, Corapack, Ecozema, Ilip

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati