01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 35 - 1 pagina - Salomone Luca
 
 
Vino

Ruffino nel mondo

Acquisita nel 2011 dalla multinazionale americana Constellation Brands (5,411 milioni di dollari fatturati nel 2014), che già ne deteneva il 49,9%, la toscana Ruffino, fondata nel 1877 da Ilario e Leopoldo Ruffino, ha un giro d’affari di 81,6 milioni ed esporta il 93% della produzione annua, pari a 21 milioni di bottiglie per una trentina di etichette, fra rossi, bianchi, rosati, prosecco e vin santo. Ha anche una proposta di grappa (Grappa invecchiata Riserva Ducale Oro) e di olio (Igp Toscano Ruffino e Laudemio). Il motore commerciale dell’azienda è sicuramente costituito dagli Usa, ai quali si affiancano Corea, America Latina, Russia e Ucraina.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Vino Grappa Superalcolici, spiriti e amari
 
Tag citati: Constellation Brands, Ruffino, Ruffino Ilario e Leopoldo, Chianti, Grappa invecchiata Riserva Ducale Oro, Igp Toscano Ruffino e Laudemio, Constellation, Largo Consumo, Sartor Sandro, Gdo, Seconda guerra mondiale, Penisola, Paesi, Dna, Oiv, Continente, Alauda, Igt Toscana, Cab Franc, Merlot, Colorino, Natale

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Vino