11/07/2016
Largo Consumo 06/2016 - pagina 91 - Notizia breve - 1/7 di pagina
 
 

Risorse ai collegamenti ferroviari con i porti

Investimenti per circa un miliardo e mezzo per sviluppo dei collegamenti tra porti e rete ferroviaria, cifra di cui 900 milioni sono destinati appositamente al potenziamento dei cosiddetti “corridoi merci” e altri 260 a favore dei porti e terminali di smistamento.  [...] Leggi tutto

Investimenti per circa un miliardo e mezzo per sviluppo dei collegamenti tra porti e rete ferroviaria, cifra di cui 900 milioni sono destinati appositamente al potenziamento dei cosiddetti “corridoi merci” e altri 260 a favore dei porti e terminali di smistamento. Risorse dunque importanti e tra l’altro destinate a una serie di interventi “leggeri” che non contemplano le grandi opere. Si tratta peraltro di uno dei grandi temi al centro dell’agenda governativa che punta strategicamente sul
trasporto su ferro parallelamente al potenziamento di quello marittimo nel quadro di quello che è stato chiamato sportello doganale unico e sdoganamento in mare.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Trasporti
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati