italiano italiano English English
29/05/2019
Largo Consumo 04/2019 - Notizia breve - pagina 69 - 1/6 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Riceviamo e pubblichiamo

Riso: Cia-Agricoltori Italiani, sì all’introduzione di Dop e Igp

«Per arrivare a un significativo aumento del prezzo del riso è necessaria l’introduzione di certificazioni Dop e Igp. Così Cia-Agricoltori Italiani, reputando non basti l’etichettatura generica, in vigore dallo scorso anno, che sembrerebbe aver avuto un impatto poco rilevante sul mercato nazionale. In attesa degli effetti della clausola di salvaguardia sull’importazione del riso dai Paesi del Sud-Est asiatico, avvenuta poche settimane fa, occorre puntare sulle certificazioni Dop e Igp, in modo da premiare la qualità delle produzioni e legare sempre più il prodotto al territorio...

«Per arrivare a un significativo aumento del prezzo del riso è necessaria l’introduzione di certificazioni Dop e Igp. Così Cia-Agricoltori Italiani, reputando non basti l’etichettatura generica, in vigore dallo scorso anno, che sembrerebbe aver avuto un impatto poco rilevante sul mercato nazionale. In attesa degli effetti della clausola di salvaguardia sull’importazione del riso dai Paesi del Sud-Est asiatico, avvenuta poche settimane fa, occorre puntare sulle certificazioni Dop e Igp, in modo da premiare la qualità delle produzioni e legare sempre più il prodotto al territorio […]. Secondo Cia-Agricoltori Italiani l’aumento di prezzo di diverse tipologie di riso autoctono ha origine negli squilibri del mercato […]. Per risolvere i problemi del mercato del riso, aumentare in maniera significativa il prezzo ed evitare le fluttuazioni, è quindi necessaria la valorizzazione del prodotto e l’introduzione di certificazioni di qualità». 

Roma, 6 marzo 2019.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Riso Associazioni e Consorzi Prodotti Tipici Tracciabilità della Filiera
 
Tag citati: Cia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati