italiano italiano English English
02/01/2018
Largo Consumo 01/2018 - Approfondimento - pagina 56 - 6 pagine - Bagni Benedetta - Garosci Armando
 
 
I Forum di Largo Consumo: Retail concept

Ripensare il punto di vendita

Lo scorso ottobre Largo Consumo ha organizzato insieme a Cefla, leader nella realizzazione di scaffalature, banchi cassa e ambientazioni d’arredo commerciale, la tavola rotonda “A cosa serve il punto di vendita?”, momento di riflessione sul rapporto tra consumatore, ambiente commerciale e prodotti nella prospettiva del retail multicanale, e sull’impegno delle insegne nel ripensamento del ruolo dei luoghi fisici nel customer journey. Professionisti e imprenditori del retail, sollecitati dal moderatore Armando Garosci, si sono confrontati su come sia sempre più necessario trovare nuove e più efficaci strategie di fidelizzazione del cliente attraverso una trasformazione delle politiche assortimentali, delle strategie promozionali, e più in generale, delle modalità con cui comunicare e interagire con un consumatore che nei propri comportamenti di acquisto evidenzia una più elevata capacità di discernimento, di confronto e di valutazione.


Nell'articolo:
  • Knowhy: interrogarsi sul ruolo del retailer
  • Unieuro: il fattore decisivo dell’assistenza
  • Cefla: ambienti ricchi di contenuti digitali
  • Bricocenter: offrire soluzioni per creare relazione
  • Prénatal: digitalizzazione come scelta di coerenza
  • Il titolare di farmacia: puntare sui servizi
  • Zodio: spazio alle capacità creative
  • Inres Coop: l’evoluzione parte dalla spesa “social”
  • Cefla: innovazione per affrontare le sfide future
  • Conad: leggere in anticipo i comportamenti d’acquisto
  • Cremonini: sondaggi per testare il gradimento

Nell'articolo:
  • Knowhy: interrogarsi sul ruolo del retailer
  • Unieuro: il fattore decisivo dell’assistenza
  • Cefla: ambienti ricchi di contenuti digitali
  • Bricocenter: offrire soluzioni per creare relazione
  • Prénatal: digitalizzazione come scelta di coerenza
  • Il titolare di farmacia: puntare sui servizi
  • Zodio: spazio alle capacità creative
  • Inres Coop: l’evoluzione parte dalla spesa “social”
  • Cefla: innovazione per affrontare le sfide future
  • Conad: leggere in anticipo i comportamenti d’acquisto
  • Cremonini: sondaggi per testare il gradimento
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Layout e Format Attrezzature Attrezzature per il commercio Promozione sul Pdv e merchandising
 
Tag citati: Amazon, Apple, Bersani, Bimbo Store, Bonzi Giancarlo, Bonzi Giancarlo, Borsa, Bricocenter, Cefla, Cefla Shopfitting, Chef Express Cremonini Group, Conad, Coop, Design Week, Expo, Federfarma, Flamigni Cristiano, Flamigni Cristiano, Frandi Riccardo, Frandi Riccardo, Fusco Luigi, Fusco Luigi, Future Food District, Garosci Armando, Garosci Armando, gruppo Arena, Il Supermercato del Futuro, Inres Coop, King Jouet, KNOWHY, Largo Consumo, L´Oreal, Montemerlo Marco, Montemerlo Marco, Moretti Alberto, Moretti Alberto, Mozzon Marco, Mozzon Marco, Olivero Nadia, Olivero Nadia, Pedron Emanuele, Pedron Emanuele, Penazzi Elena, Penazzi Elena, Prénatal, Prénatal Retail Group, Rustignoli Paolo, Rustignoli Paolo, Silvestrini, Toys center, Unieuro, Università di Milano-Bicocca, University College London, Valbuzzi Roberto, Ventura Andrea, Ventura Andrea, Zodio

Notizie correlate