01/12/2010
Largo Consumo 12/2010 - Approfondimento - pagina 118 - 2 pagine - Quadri Raffaella
 
 
Raee

Rifiuti high tech e sostenibilità

Raee:
Forse alla maggioranza dell’opinione pubblica il loro nome tecnico – Raee – suona poco familiare, in realtà si tratta di qualcosa che ognuno di noi conosce bene perché a chiunque sarà capitato di “produrne”; sono sufficienti un vecchio elettrodomestico, un monitor di computer che non utilizziamo più, un televisore non funzionante. Il termine, infatti, sta per “rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche”, ovvero i rifiuti tecnologici del cui destino spesso si sa poco.
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Raccolta RAEE Elettrodomestici Elettronica di consumo Informatica e Information Technology Elettrodomestici Bianchi Piccoli Elettrodomestici Raccolta differenziata
 
Tag citati: Anane Mike, Bonato Danilo, Consiglio nazionale delle ricerche, Convenzione di Basilea, Green Electronics Council, Hi Tech & Ambiente per l´economia sostenibile del futuro, Ocse, Remedia, Rifer Wayne, Tozzi Mario, Unione Europea, www.epeat.net, Epeat , Weee, Environmental Protection Agency

Notizie correlate