01/09/2014
Largo Consumo 09/2014 - pagina 111 - Notizia breve -
 
 

Reti biodegradabili per l’ortofrutta

Nell’ambito del Valencian Community 2013 è stato conferito un premio ad Amplas per i risultati del progetto Ecobionet finalizzato a mettere a punto delle reti biodegradabili adatte al contatto alimentare. [...] Leggi tutto

Nell’ambito del Valencian Community 2013 è stato conferito un premio ad Amplas per i risultati del progetto Ecobionet finalizzato a mettere a punto delle reti biodegradabili adatte al contatto alimentare. Si tratta chiaramente dei classici sacchetti a rete utilizzati per il confezionamento dell’ortofrutta e di alcuni prodotti pescati come cozze e vongole. Questo tipo di reti biodegradabili e compostabili ha il vantaggio di semplificare la gestione del fine vita dell’imballo e ha un costo di poco superiore rispetto alla versione tradizionale in plastica.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Ambiente, Ecologia Imballaggio Orticoltura Ortofrutta e ortofrutticoli Pesce o ittici
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Amplas Ecobionet Valencian Community 2013

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Ittici