01/07/2016
Pianeta Distribuzione 2016 - pagina 45 - Notizia breve - 1/10 di pagina - Estrapolazione
 
 
Distribuzione Moderna Alimentare

Retailer Europa Occidentale - Casino: sintesi dei risultati 2015

Il gruppo  Casino , parte di Rallye , nel 2015 ha scontato il deprezzamento della moneta brasiliana e colombiana verso l’euro e la riduzione dei prezzi in Francia. Le vendite sono quindi diminuite a 46,1 miliardi di euro (-4,8%, +1,6% a cambi costanti) e i profitti netti a 158 milioni di euro (-81%) [...] Leggi tutto

Il gruppo Casino, parte di Rallye, nel 2015 ha scontato il deprezzamento della moneta brasiliana e colombiana verso l’euro e la riduzione dei prezzi in Francia. Le vendite sono quindi diminuite a 46,1 miliardi di euro (-4,8%, +1,6% a cambi costanti) e i profitti netti a 158 milioni di euro (-81%). Le vendite in Francia hanno rappresentato il 41% del totale (+0,2%), in Argentina, Uruguay, Brasile e Colombia il 32% nel grocery (-4,6%), in Brasile l’11% nell’elettronica (-28%). La rivalutazione della moneta in Asia ha parzialmente compensato la situazione con vendite pari al 9% del totale (+13%). La rete conta 10.600 punti di vendita in Francia (+200) e 4.720 all’estero (+560) in Sud America, Vietnam e Tailandia. Le attività in questi 2 Paesi asiatici sono in fase di cessione (800 unità). A metà 2015, Starbucks e Casino Restauration hanno concordato l’apertura di caffetterie Starbucks negli ipermercati Géant Casino e Supermarchés Casino in Francia. Alla fine dell’anno scorso il gruppo Casino e Dia hanno firmato un’alleanza internazionale per mettere in comune acquisti e servizi.

Questa è una estrapolazione da Pianeta Distribuzione 2016sfoglia il supplemento integrale

 
Autore: Terracina Sergio
 
Tag argomenti: Estrapolazione Grande Distribuzione Rating
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Casino Casino Restauration Dia Gèant Casino Paesi Rallye Starbucks Supermarchés Casino

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati