italiano italiano English English
02/11/2018
Largo Consumo 11/2018 - Notizia breve - pagina 6 - 1/2 pagina - Estrapolazione - Del Fatti Marilena
 
 
Le indagini di Largo Consumo: Tra fisico e digitale

QVC: «L’Open innovation come facilitatore dell’innovazione»

Negli ultimi anni il collegamento tra il mondo delle startup e una finanza sempre più interessata a scovare e capitalizzare sulle nuove competenze ha reso disponibile molta innovazione. Un cambiamento che Paolo Penati, ceo di QVC, la piattaforma multimediale che unisce Tv, digital mobile e social media ha interpretato come un’opportunità di «generare una capacità di innovazione che per un’azienda diventa lungo e complesso sviluppare con i propri processi interni. L’Open innovation offre a una realtà come la nostra la possibilità di individuare le startup che hanno maggior capacità di generare sviluppo e farle partire».

Negli ultimi anni il collegamento tra il mondo delle startup e una finanza sempre più interessata a scovare e capitalizzare sulle nuove competenze ha reso disponibile molta innovazione. Un cambiamento che Paolo Penati, ceo di QVC, la piattaforma multimediale che unisce Tv, digital mobile e social media ha interpretato come un’opportunità di «generare una capacità di innovazione che per un’azienda diventa lungo e complesso sviluppare con i propri processi interni. L’Open innovation offre a una realtà come la nostra la possibilità di individuare le startup che hanno maggior capacità di generare sviluppo e farle partire».

Questa è un'estrapolazione: Leggi il contenuto editoriale integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Vendite dirette e Vendite a distanza Commercio elettronico
 
Tag citati: Penati Paolo, QVC, QVC Next

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati