italiano italiano English English
15/01/2020
Largo Consumo 12/2019 - Notizia di Comunicazione di Impresa - pagina 99 - 2/3 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Focus

Prologis ParkLife un nuovo approccio allo sviluppo della logistica

Prologis ParkLife rappresenta un modo nuovo e diverso di interpretare gli spazi per la logistica. Sempre più spesso i parchi logistici vengono infatti progettati e realizzati pensandoli come luoghi di vita e di incontro, e non solo di lavoro. Luoghi dove le attività dei clienti possano svilupparsi, dove i dipendenti abbiano piacere di lavorare, dove le esigenze delle comunità locali trovino attenzione e dove la natura possa rinascere. La logistica si sta rapidamente trasformando. Gli immobili non sono più contenitori che ospitano pochi addetti ma edifici sempre più sofisticati e modulari che ospitano centinaia di persone. Delle vere e proprie comunità. Prologis è infatti convinta che lavorare in spazi e luoghi ottimali contribuisca a motivare le persone. Per questo motivo gli edifici e i parchi logistici sono pensati tenendo conto delle loro esigenze e il progetto Prologis ParkLife prende in considerazione il benessere dei dipendenti delle aziende clienti.

Prologis ParkLife rappresenta un modo nuovo e diverso di interpretare gli spazi per la logistica. Sempre più spesso i parchi logistici vengono infatti progettati e realizzati pensandoli come luoghi di vita e di incontro, e non solo di lavoro. Luoghi dove le attività dei clienti possano svilupparsi, dove i dipendenti abbiano piacere di lavorare, dove le esigenze delle comunità locali trovino attenzione e dove la natura possa rinascere. La logistica si sta rapidamente trasformando. Gli immobili non sono più contenitori che ospitano pochi addetti ma edifici sempre più sofisticati e modulari che ospitano centinaia di persone. Delle vere e proprie comunità. Prologis è infatti convinta che lavorare in spazi e luoghi ottimali contribuisca a motivare le persone. Per questo motivo gli edifici e i parchi logistici sono pensati tenendo conto delle loro esigenze e il progetto Prologis ParkLife prende in considerazione il benessere dei dipendenti delle aziende clienti. Oltre a sviluppare luoghi accoglienti e luminosi in cui lavorare, sempre più spesso gli edifici built to suit prevedono un numero crescente di infrastrutture pensate per favorire il benessere delle persone, come stanze per la meditazione, sale fitness per i dipendenti, uffici moderni, aree ristoro open space e terrazze panoramiche. All’Interporto di Bologna l’azienda si appresta a mettere a disposizione dei dipendenti spazi all’aperto per l’attività sportiva con la realizzazione di un campo da basket. A Paullo è in previsione un campo da basket e uno spazio per la pallavolo. A Piacenza l’impegno è verso lo sviluppo di un nuovo parco logistico di 360.000 metri quadrati con un ampio punto di ristoro che si caratterizzerà per le ampie vetrate e trasparenze. A Stezzano è stato invece realizzato una pista ciclabile che collega la città con l’edificio costruito per conto di un importante cliente. Il verde rappresenta un elemento qualificante e di equilibrio dei nostri progetti di sviluppo. La piantumazione delle aree non solo le rende più gradevoli per quanti le frequentano, ma aiuta ad integrare gli edifici nel territorio e permette alla natura di rinascere e svilupparsi.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Attrezzature per la logistica
 
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati