01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 30 - 1 pagina - Cozzi Simona
 
 
Inquinamento marino

Plastica, problema planetario

Uno studio realizzato da un team di ricercatori spagnoli ha individuato nel Mar Mediterraneo tra le 1.000 e le 3.000 t di plastica galleggiante, bottiglie, piatti, bicchieri e piccoli rottami di plastica. Il Mediterraneo racchiude tra il 4 e il 18% di tutte le specie marine al mondo, diventa quindi necessaria una politica ambientale di responsabilità e salvaguardia del Pianeta, per intervenire sul mancato riciclo e recupero di questo prezioso materiale, che potrebbe diventare un pericolo per la natura e la vita marina.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Inquinamento Plastica
 
Tag citati: Great Pacific Garbage Patch nell’Oceano Pacifico, Instituto Mediterráneo de Estudios Avanzados, King Abdullah University of Science and Technology, Kmq, Mar Mediterraneo, Mare Nostrum, Mediterraneo, Nilo, Oceano, Paesi, Pianeta, Plos One, Red Sea Research Center, stretto di Gibilterra, università di Cadice e Barcellona, “Plastic Accumulation in the Mediterranean Sea”

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati