05/06/2017
Largo Consumo 05/2017 - Notizia breve - pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Abbigliamento

Ovs accelera l'espansione estera

Ovs accelera il progetto di espansione all’estero che prevede la conversione a marchio Ovs di 300 negozi ex Charles Voegele in Svizzera, Austria, Slovenia, Ungheria. L'operazione è il risultato dell'acquisizione da parte del gruppo italiano del 35% di Sempione Retail, che controlla l'84,8% della società svizzera Charles Voegele titolare di 600 negozi in diversi Paesi europei. Ovs ha già convertito undici negozi in Slovenia e aperto una decina di punti vendita pilota per testare il format e l'offerta in Svizzera. Entro l'estate verrà completata la conversione di 150 negozi in Svizzera mentre nei primi mesi del 2018 toccherà ai 120 negozi in Austria. L'investimento sarà sostenuto da [...]

All'interno dell'articolo:

- I numeri dell'operazione Ovs-Charles Voegele

Ovs accelera il progetto di espansione all’estero che prevede la conversione a marchio Ovs di 300 negozi ex Charles Voegele in Svizzera, Austria, Slovenia, Ungheria. L'operazione è il risultato dell'acquisizione da parte del gruppo italiano del 35% di Sempione Retail, che controlla l'84,8% della società svizzera Charles Voegele titolare di 600 negozi in diversi Paesi europei. Ovs ha già convertito undici negozi in Slovenia e aperto una decina di punti vendita pilota per testare il format e l'offerta in Svizzera. Entro l'estate verrà completata la conversione di 150 negozi in Svizzera mentre nei primi mesi del 2018 toccherà ai 120 negozi in Austria. L'investimento sarà sostenuto da Charles Voegele e Ovs beneficerà delle royalties per l'utilizzo del marchio.

 

Una collezione ispirata all'arte italiana

 

Intanto Ovs lancia la seconda edizione del progetto OVS Arts of Italy, incentrato sul dialogo tra arte e moda per promuovere e valorizzare il patrimonio artistico italiano e contribuire ad avvicinare il grande pubblico all'immensa ricchezza storico-artistica dell'Italia. Per l’edizione 2017 OVS ha scelto di raccontare le arti decorative. Legni, metalli, ceramiche, tessuti, pietre sono i materiali che, grazie al lavoro straordinario di artisti-artigiani, hanno dato vita ad opere d’arte che per secoli hanno abbellito e decorato chiese, palazzi reali e ville nobiliari. Da questi elementi trae ispirazione la capsule Donna e Uomo in edizione limitata: capi di abbigliamento che hanno come fonte di ispirazione capolavori dell'arte italiana riconosciuti, ma scelti fra quelli meno noti, ispirati ai motivi iconografici di alcune opere del Seicento e Settecento, appartenenti alla collezione della Galleria Palatina di Palazzo Pitti e al Museo degli Argenti di Firenze e al Museo Poldi Pezzoli di Milano. Anche per questa edizione sarà attivata una raccolta fondi negli store OVS che, unitamente al ricavato di questa capsule, saranno devoluti per ridare vita a opere artistiche o monumenti che necessitano di tutela. Quest’anno OVS ha scelto di sostenere Norcia, uno dei paesi simbolo del terremoto che ha colpito il centro Italia.

 

I NUMERI DELL'OPERAZIONE OVS-CHARLES VOEGELE                                     
Investimento per l'acquisizione 14,1 miliardi di franchi svizzeri
Aumento del fatturato non consolidato Ovs 400 milioni
Fonte: Elaborazione Largo Consumo
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abbigliamento Abbigliamento esterno Grandi magazzini Merger e Acquisition Internazionalizzazione e Delocalizzazione
 
Tag citati: Ovs, Charles Voegele, Sempione Retail, Paesi, OVS Arts of Italy, Galleria Palatina, Palazzo Pitti, Museo degli Argenti di Firenze, Museo Poldi Pezzoli di Milano

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati