18/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 51 - 3 pagine - Pescarolo Bruno
 
 
Contraffazione vinicola

Operare per un vino sicuro

L’8 maggio 2015 il Tribunale di Milano ha ospitato un interessante convegno organizzato dal comitato scientifico di Expo 2015 dell’Ordine degli Avvocati di Milano in collaborazione con Uia (Union Internationale des Avocats) e Ugivi (Unione dei Giuristi della Vite e del Vino), per proporre una discussione tra giuristi, operatori del settore e “semplici” appassionati di enologia intorno ai temi della contraffazione dei vini italiani, della effettività della protezione offerta dal sistema delle denominazioni d’origine e dei marchi, nonché delle barriere alla libera circolazione dei prodotti vinicoli.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Vino Contraffazioni Prodotti Tipici
 
Tag citati: Archetti Beatrice, Asolo Prosecco, Bagni Ermi, Becchi Daniele, Chianti, Cicolari Carlotta, Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato, Consorzio di tutela del vino Conegliano-Valdobbiadene Prosecco, Consorzio marchio storico dei Lambruschi modenesi, Consorzio per la tutela del Franciacorta, Consorzio Vino Chianti Classico, Expo 2015, Lambrusco, Liberatore Giuseppe, Ordine degli Avvocati di Milano, Prosecco, Silipo Mario, Uia (Union Internationale des Avocats), Unione italiana vini, Valoritalia

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Vino