01/12/2014
Largo Consumo 12/2014 - Notizia breve - null - Redazione
 
 

Nuovi obblighi ambientali per i produttori di Raee

Per i Raee sono entrati in vigore nuovi obblighi ambientali per i produttori, introdotti da ottobre con il decreto legislativo 14 marzo 2014 n. 49 che disciplina la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche e elettroniche in attuazione della direttiva 2012/19/Ue.

Per i Raee sono entrati in vigore nuovi obblighi ambientali per i produttori, introdotti da ottobre con il decreto legislativo 14 marzo 2014 n. 49 che disciplina la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche e elettroniche in attuazione della direttiva 2012/19/Ue. Tra le principali novità del provvedimento vi è la progressiva estensione dell’ambito applicativo della norma: a una prima fase, che alle tradizionali 10 categorie di prodotti affianca anche i pannelli fotovoltaici, si passerà dal 15 agosto 2018 all’applicazione generalizzata a tutti i tipi di apparecchiature elettriche ed elettroniche per le quali non sia prevista una specifica esenzione. I produttori saranno inoltre tenuti a informare i consumatori e utilizzatori professionali circa le modalità di corretta gestione del prodotto alla fine del ciclo di utilizzo.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Riciclo e recupero Raccolta RAEE
 
Tag citati: Raee, decreto legislativo 14 marzo 2014 n. 49, direttiva 2012/19/Ue

Notizie correlate