italiano italiano English English
01/10/2015
Largo Consumo 10/2015 - Notizia breve - pagina 127 - 1/7 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Nuova holding per Alluminio Agnelli

Una nuova holding, in arrivo entro l’anno prossimo, per ordinare la galassia societaria di Alluminio Agnelli, passo verso la quotazione in Borsa nel segmento dedicato alle piccole e medie imprese, una volta raggiunti una serie di obiettivi di bilancio. Con oltre 100 anni di storia, un fatturato di 140 milioni di euro, 300 dipendenti e 50.000 tonnellate di alluminio lavorato ogni anno, in particolare per produrre 1 milione di pentole, il gruppo vanta una filiera del metallo interna.

Una nuova holding, in arrivo entro l’anno prossimo, per ordinare la galassia societaria di Alluminio Agnelli, passo verso la quotazione in Borsa nel segmento dedicato alle piccole e medie imprese, una volta raggiunti una serie di obiettivi di bilancio. Con oltre 100 anni di storia, un fatturato di 140 milioni di euro, 300 dipendenti e 50.000 tonnellate di alluminio lavorato ogni anno, in particolare per produrre 1 milione di pentole, il gruppo guidato dai fratelli Paolo e Baldassare Agnelli è riuscito a smarcarsi dalle politiche di prezzo delle multinazionali del settore e soprattutto vanta una filiera del metallo interna: dalla fonderia che ricicla 20.000 tonnellate di alluminio l’anno alle trafilerie Alexia da cui escono profilati di varie dimensioni.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Casalinghi Pentole
 
Tag citati: Agnelli Baldassare, Agnelli Paolo , Alluminio Agnelli

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati