italiano italiano English English
25/05/2016
Largo Consumo 05/2016 - Approfondimento - pagina 35 - 1 pagina - Salomone Luca
 
 
Confectionery

Netslé riparte da Perugina

Al 150° compleanno di Nestlé Italiana, è stato annunciato il progetto di riforma e rilancio di Perugina e, in senso più ampio, del settore confectionery per quanto riguarda le attività nel nostro Paese che, considerando tutti i marchi e le controllate, si traducono in circa 5.500 dipendenti in 13 stabilimenti (oltre alla sede centrale di Assago), con un fatturato totale (2014) intorno ai 2,2 miliardi. I vertici della multinazionale ha quindi deciso di mettere in campo importanti investimenti e una squadra composta da manager particolarmente esperti in operazioni di riposizionamento e aumento delle vendite nel mercato italiano e internazionale. Perugia si conferma come capitale italiana del cioccolato, anche a livello internazionale.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Biscotti e Pasticceria industriale Cioccolato e Cacao Dolciari
 
Tag citati: Emmenegger Bruno, La Nazione, Netslé Italia, Norreri Valeria, Ore Liete, Paparelli Fabio, Perugina, Rossana, S.Pellegrino, Wencel Leo

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati