italiano italiano English English
01/02/2017
Largo Consumo 02/2017 - Approfondimento - pagina 31 - 1 pagina - Mandelli Chiara
 
 
E-commerce

Nella Ue acquirenti danneggiati

Quali barriere impediscono all’e-commerce di prendere il volo in Europa? Quali sono le pratiche commerciali che possono limitare la concorrenza on line? E quali soluzioni è possibile adottare? A questi quesiti si propone di rispondere l’indagine sul commercio elettronico avviata nel maggio 2015 dalla Commissione europea, nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale. Nel corso dell’indagine, la Commissione ha raccolto i dati di circa 1.800 imprese che fanno commercio elettronico di beni di consumo e di contenuti digitali e ha esaminato circa 8.000 contratti di distribuzione. La relazione preliminare recentemente pubblicata illustra i primi risultati della Commissione e mette in evidenza le pratiche commerciali che possono sollevare problemi sotto il profilo concorrenziale.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Commercio elettronico Concorrenza
 
Tag citati: Vestager Margrethe, Commissione europea, Euro PA, Stati, Stato, UE, Unione Europea

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati