italiano italiano English English
17/01/2020
Largo Consumo 11/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Edilizia

Nel 2019 i bonus fiscali valgono 29 miliardi di euro

L’Ufficio Studi della Camera dei Deputati in collaborazione con il CRESME (Centro ricerche economiche sociali di mercato per l’edilizia e il territorio), ha diffuso la nuova edizione del rapporto dedicato a “Il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: una stima dell’impatto delle misure di incentivazione”. Le nuove stime del CRESME evidenziano che gli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica hanno sviluppato nel 2018 un volume di investimenti pari a 28.487 milioni di euro veicolati dagli incentivi, riconducibili a 3.331 milioni di euro per la riqualificazione energetica e a 25.156 milioni di euro per il recupero edilizio. Le previsioni per il 2019, sulla base delle dinamiche registrate nei primi nove mesi dell’anno, indicano [...]

Nell'articolo:

  • Gli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica: 1998 – 2019

L’Ufficio Studi della Camera dei Deputati in collaborazione con il CRESME (Centro ricerche economiche sociali di mercato per l’edilizia e il territorio), ha diffuso la nuova edizione del rapporto dedicato a “Il recupero e la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: una stima dell’impatto delle misure di incentivazione”. Le nuove stime del CRESME evidenziano che gli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica hanno sviluppato nel 2018 un volume di investimenti pari a 28.487 milioni di euro veicolati dagli incentivi, riconducibili a 3.331 milioni di euro per la riqualificazione energetica e a 25.156 milioni di euro per il recupero edilizio. Le previsioni per il 2019, sulla base delle dinamiche registrate nei primi nove mesi dell’anno, indicano un volume di spesa complessivo superiore ai livelli del 2018, con 28.963 milioni di euro, attivati da più di 1.740.000 interventi, imputabili per 3.250 milioni di euro alla riqualificazione energetica (in lieve calo rispetto al 2018) e per 25.713 milioni al recupero edilizio.

 

Gli incentivi fiscali per il recupero edilizio e per la riqualificazione energetica: 1998 – 2019
19,5 milioni di interventi
62,5% delle abitazioni italiane stimate dall’ISTAT (31,2 milioni)
Investimenti pari a quasi 322 miliardi di euro
Fonte: CRESME e Istat             Largo Consumo
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Immobili
 
Tag citati: Cresme

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati