italiano italiano English English
27/08/2019
Largo Consumo 07/08 - 2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Local digital marketing

Nashi Argan sceglie RetailTune

Nashi Argan, azienda haircare e skincare, affida a RetailTune le strategie di local digital marketing e drive to store, con l’obiettivo di facilitare la connessione tra clienti e brand. Grazie alle tecnologie di geolocalizzazione e gestione automatizzata dei dati di RetailTune, la customer journey di chi compie ricerche on line per acquistare off line si semplifica e velocizza, accorciando la distanza fisica tra l’utente e lo store Nashi Argan di prossimità. Dichiara Claudio Agazzi, Ceo di RetailTune: «Ci rivolgiamo a coloro che si interessano attivamente al brand e li intercettiamo in tempo reale nel momento in cui entrano sul sito web, sullo store locator, sulle piattaforme quali Google my business, Facebook, Bing, WeChat, Baidoo e [...]

Nell'articolo:

  • Nashi Argan, i follower in cifre

Nashi Argan, azienda haircare e skincare, affida a RetailTune le strategie di local digital marketing e drive to store, con l’obiettivo di facilitare la connessione tra clienti e brand.

Grazie alle tecnologie di geolocalizzazione e gestione automatizzata dei dati di RetailTune, la customer journey di chi compie ricerche on line per acquistare off line si semplifica e velocizza, accorciando la distanza fisica tra l’utente e lo store Nashi Argan di prossimità.

Dichiara Claudio Agazzi, Ceo di RetailTune: «Ci rivolgiamo a coloro che si interessano attivamente al brand e li intercettiamo in tempo reale nel momento in cui entrano sul sito web, sullo store locator, sulle piattaforme quali Google my business, Facebook, Bing, WeChat, Baidoo e altre ancora, fornendo stesse informazioni di 3 livelli: posizione dello store, disponibilità del prodotto nello store e reason why, ossia perché è conveniente andare nello store».

RetailTune fornisce inoltre una serie di dati analitici come il tasso di capienza del negozio rispetto al pubblico vicino interessato al prodotto, la portata e quindi la brand awareness di ogni singolo Pdv.

«Quello che manca nel settore retail - prosegue Agazzi - è la cultura da parte delle aziende di comunicare a livello locale. Assurdo se pensiamo che la quasi totalità dei brand vende localmente in negozi diretti o in multimarca. La tecnologia messa a punto da RetailTune permette di parlare con un utente che ci guarda, che si sta informando e quindi facilita e ottimizza l’interazione con il brand».

Nashi Argan, i follower in cifre
Facebook
831.800
Instagram
51.700
Twitter
349
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati ufficiali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Geomarketing Cosmesi Prodotti per capelli Internet
 
Tag citati: Baidoo, Bing, Claudio Agazzi, Facebook, Google My Business, Nashi Argan, RetailTune, WeChat

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati