01/04/2016
Largo Consumo 04/2016 - pagina 119 - Notizia breve - 1/8 di pagina
 
 

Nasce un’equity per l’efficienza energetica

Il primo fondo di equity interamente dedicato agli investimenti nel settore dell’efficienza energetica: è il Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica (FIEE) gestito dalla SGR, autorizzata lo scorso dicembre dalla Banca d’Italia alla prestazione dell’attività di gestione collettiva del risparmio. U [...] Leggi tutto

Il primo fondo di equity interamente dedicato agli investimenti nel settore dell’efficienza energetica: è il Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica (FIEE) gestito dalla SGR, autorizzata lo scorso dicembre dalla Banca d’Italia alla prestazione dell’attività di gestione collettiva del risparmio. Una volta completate le procedure per l’avvio, è già iniziato il processo di raccolta di capitali che si rivolge a investitori qualificati. La compagine dei promotori è guidata da Andrea Marano, già dirigente Enel, e da Raffaele Mellone, ex managing director di Merrill Lynch con le cariche rispettivamente di amministratore delegato e di presidente della SGR.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Energia Private equity
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Banca d’Italia Enel FIEE Fondo Italiano per l’Efficienza Energetica Marano Andrea Mellone Raffaele Merrill Lynch SGR

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati