italiano italiano English English
29/11/2018
Largo Consumo 11/2018 - Notizia breve - pagina 133 - 1/3 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Soluzioni tecnologiche

Mondadori Store e Mauden presentano MyStore

Mondadori Store, la più estesa rete di librerie presente in Italia, ha presentato MyStore, un assistente digitale in grado di proporre contenuti e consigli su misura grazie a sofisticati strumenti di analytics. MyStore è un totem con uno schermo interattivo multitouch con cui il cliente interagisce in modo veloce e intuitivo, ricevendo suggerimenti personalizzati per acquisiti e regali. MyStore utilizza il software GetInTouch, soluzione di cognitive content presenter sviluppata da Mauden, una delle aziende di information technology più coinvolte nei temi dell’innovazione digitale, e basata sull’intelligenza aumentata di IBMWatson. «Siamo il primo retailer italiano a introdurre con MyStore un servizio con questo tipo di tecnologia, una soluzione che offre ai nostri visitatori un nuovo modo per esplorare...

Mondadori Store, la più estesa rete di librerie presente in Italia, ha presentato MyStore, un assistente digitale in grado di proporre contenuti e consigli su misura grazie a sofisticati strumenti di analytics. MyStore è un totem con uno schermo interattivo multitouch con cui il cliente interagisce in modo veloce e intuitivo, ricevendo suggerimenti personalizzati per acquisiti e regali. MyStore utilizza il software GetInTouch, soluzione di cognitive content presenter sviluppata da Mauden, una delle aziende di information technology più coinvolte nei temi dell’innovazione digitale, e basata sull’intelligenza aumentata di IBMWatson. «Siamo il primo retailer italiano a introdurre con MyStore un servizio con questo tipo di tecnologia, una soluzione che offre ai nostri visitatori un nuovo modo per esplorare il catalogo di Mondadori Store nei punti di vendita », afferma Francesco Riganti, Direttore Marketing di Mondadori Retail. «La ricerca è pensata per essere personalizzata in funzione delle preferenze dei clienti anche sui social, consentendo un nuovo tipo di profilazione molto sofisticato, in grado di apprendere in modo continuo dalla storicità delle interazioni. Per questo abbiamo scelto di affidarci a due partner come Mauden e IBM, che hanno negli ultimi anni sviluppato le soluzioni cognitive più significative». Tre le varie funzioni di MyStore c’è MyBook, che aiuta il cliente nella scelta del libro da acquistare basandosi sul suo profilo: accedendo dall’account Facebook, il totem elabora le preferenze su libri, musica e film, insieme ai dati liberi da privacy come le pagine seguite e il compleanno, e combina le scelte derivanti con la classifica Mondadori Store.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tecnologie per il commercio Tecnologie Libri
 
Tag citati: Facebook, Ibm, Mondadori, MyStore, Riganti Francesco

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati