01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Notizia breve - pagina 59 - 1/7 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Modifiche al disciplinare del Parmigiano Reggiano

Modifiche al disciplinare di produzione del Parmigiano Reggiano sono state deliberate dall’assemblea del Consorzio riunitosi a Reggio Emilia. Ne ha dato notizia lo stesso Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano in una nota, sottolineandone gli obiettivi, tra cui in primo luogo la lotta alle contraffazioni in rapporto alle quali sono stati introdotti nuovi sistemi e parametri di controllo su aspetti come isotopi, aminoacidi liberi e acido ciclopropanico.

Modifiche al disciplinare di produzione del Parmigiano Reggiano sono state deliberate dall’assemblea del Consorzio riunitosi a Reggio Emilia. Ne ha dato notizia lo stesso Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano in una nota, sottolineandone gli obiettivi, tra cui in primo luogo la lotta alle contraffazioni in rapporto alle quali sono stati introdotti nuovi sistemi e parametri di controllo su aspetti come isotopi, aminoacidi liberi e acido ciclopropanico. Grazie a queste nuove metodologie risulterà più facile identificare con precisione il prodotto non originale sia dal punto di vista della provenienza del latte che in relazione all’uso di prodotti vietati per la mangimistica.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Formaggi Formaggi stagionati Parmigiano Reggiano Contraffazioni Lattiero-Caseario
 
Tag citati: Consorzio di tutela del Parmigiano Reggiano, Parmigiano Reggiano

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati