italiano italiano English English
01/06/2017
Largo Consumo 06/2017 - Approfondimento - pagina 12 - 1 pagina - Barrile Rosaria
 
 
Abbigliamento donna

Miroglio a una svolta

Dopo il drastico calo dei consumi di abbigliamento negli anni della crisi economica, il mercato della moda si è sempre più polarizzato tra il lusso e il basso prezzo. A farne le spese il cosiddetto settore di mezzo, che ha visto la crescente erosione dei margini da parte delle catene del fast fashion. A tale evoluzione, Miraglio fashion, storico gruppo del made in Italy, ha deciso di rispondere a colpi di investimenti finalizzati a rafforzare il brand, rinnovare i punti di vendita e ottimizzare la gestione. La nuova strategia dettata da Hans Hoegstedt è alla base della svolta impressa all’azienda di abbigliamento femminile, che riunisce marchi come Motivi, Oltre, Fiorella Rubino, Elena Mirò, Caractère, Per te by Krizia, Luisa Viola e Diana Gallesi.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Abbigliamento Abbigliamento esterno
 
Tag citati: 300 in 300, Adidas, AyMi, Borsino, Caractère, Casse intelligenti, Diana Gallesi, Elena Mirò, Fiorella Rubino, Hoegstedt Hans, Lacoste, Luisa Viola, Miraglio fashion, Miroglio retail 4.0, Motivi, Oltre, Oracle, Per te by Krizia, Puma, Rfid, Salesforce Commerce Cloud, Università di Torino

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati