italiano italiano English English
21/06/2017
Largo Consumo 05/2017 - Notizia breve - pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Alimentazione

Menù invertito a scuola, prima la verdura

A circa 350 ragazzi di alcune scuole bolognesi che pranzano all’interno delle mense è stato proposto, in via sperimentale, un menù "invertito" che appena ci si siede a tavola propone un antipasto di verdure. L'espediente psicologico dovrebbe favorire lo sviluppo di una sana alimentazione e il consumo di verdura. Pionieri dell’iniziativa Primi! Una questione di secondi sono le scuole Ercolari di via Mura di Porta Galliera e la Pavese di via Cesare Pavese. C’è chi dice che sarebbe stato meglio diminuire la quantità di pasta servita per raggiungere il medesimo risultato oppure inserire la verdura in un piatto unico. La soluzione adottata, se, nonostante le perplessità, si rivelerà vincente, potrebbe [...]

All'interno dell'articolo:

- I consumi di ortofrutta in Italia nel 2016

A circa 350 ragazzi di alcune scuole bolognesi che pranzano all’interno delle mense è stato proposto, in via sperimentale, un menù "invertito" che appena ci si siede a tavola propone un antipasto di verdure. L'espediente psicologico dovrebbe favorire lo sviluppo di una sana alimentazione e il consumo di verdura. Pionieri dell’iniziativa Primi! Una questione di secondi sono le scuole Ercolari di via Mura di Porta Galliera e la Pavese di via Cesare Pavese.

C’è chi dice che sarebbe stato meglio diminuire la quantità di pasta servita per raggiungere il medesimo risultato oppure inserire la verdura in un piatto unico. La soluzione adottata, se, nonostante le perplessità, si rivelerà vincente, potrebbe estendersi a macchia d’olio un po’ ovunque. E, perché no, contribuire a cambiare le abitudini degli italiani a tavola anche all’interno delle famiglie. Per il settore ortofrutticolo nazionale sarebbe una vera manna.

 

I CONSUMI DI ORTOFRUTTA IN ITALIA NEL 2016                                                
Volume degli acquisti di frutta e verdura 8,27 milioni di tonnellate
Volumi frutta +2,1%
Volumi ortaggi +0,6%
Spesa totale generata 13,7 miliari di euro (+1,4% sul 2015)
Prezzi medi di acquisto 1,66€/kg (+6,8%)
Fonte: Rilevazioni GfK elaborate da Cso Italy per Macfrut Consumers’ trend
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Alimentare Ristorazione Scuola Salute, Sanità e Benessere Ortofrutta e ortofrutticoli Orticoltura
 
Tag citati: Ercolari, Pavese

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati