italiano italiano English English
14/11/2018
Largo Consumo 10/2018 - Approfondimento - pagina 10 - 2 pagine - Mazzi Cristina
 
 
Etichette alimentari

Made in Italy bocciato?

La strada adottata finora privilegia sicuramente la trasparenza riguardo ai prodotti alimentari, per permettere agli italiani una scelta il più possibile consapevole. Infatti, secondo un’indagine del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, che ha coinvolto oltre 20.000 cittadini tramite un sondaggio on line sul tema, oltre l’82% di questi ultimi considera importante conoscere l’origine delle materie prime per questioni legate al rispetto degli standard di sicurezza alimentare. In merito all’etichettatura semplificata dei prodotti alimentari la Commissione europea ha già avviato un confronto, dove si discute anche della cosiddetta etichetta a semaforo, strumento pensato per aiutare i consumatori a scegliere i prodotti più adatti a un’alimentazione equilibrata. Il primo incontro...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Etichettatura Tracciabilità della Filiera Normativa Imballaggio
 
Tag citati: Auchan, Bonduelle, Coca-Cola, Coldiretti, Confagricoltura, Crea, Danone, E.Leclerc, Federalimentare, Fleury Michon, Giansanti Massimiliano, Il Gigante, Intermarché, Mars, McCain, Mipaaf, Mondelèz International, Nestlé, Parlato Salvatore, Pepsico, Ruggeri Stefania, Scordamaglia Luigi, Unilever

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati