italiano italiano English English
01/06/2012
Largo Consumo 06/2012 - Approfondimento - pagina 43 - 3 pagine - AIA ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLEVATORI
 
 
Acquacoltura

Ma quale mare aperto

Acquacoltura:
«L’acquacoltura è l’attività zootecnica a più alta crescita negli ultimi trent’anni e continuerà a esserlo anche in futuro». È quanto ha affermato Marco Gilmozzi, vice presidente Feap (European Federation of Acquaculture Producers), aprendo i lavori di AquaMed 2012, evento dedicato alla filiera euro-mediterranea dell’acquacoltura. A decretare il successo di questa attività i mutamenti demografici.
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Acquacoltura Pesce o ittici
 
Tag citati: AcquaMed 2012, Agroittica Lombarda, Api, Ase (Aquacolture Stewardship Council), Azienda agricola Pisani Dossi, Bottoli Stefano, Bray Paolo, Brc, CCPB (Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici ), Commissione europea, Egtop, Fao, Feap (European Federation of Acquacolture Producers), Fep (Fondo europeo pesca), Friend of the sea, Friends of Sea, Gilmozzi Marco, Ifs, Ispra (Istituto superiore per la ricerca e protezione ambientale), Lembo Pino, Marturano Stefano, Naturland, Organic Services, Pilva Fabrizio, Poli Bianca Maria, Salvador Pier Antonio, Spezzina Itticoltura, Tinelli Luca, Unione Europea, Università di Firenze, Wwf

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Ittici