24/05/2017
Largo Consumo 04/2017 - Notizia breve - 1 pagina - pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Acquisizioni

Limoni e La Gardenia entrano in Douglas

Dopo il recente acquisto di Bodybell in Spagna, un ulteriore passo nello sviluppo internazionale della catena leader europea nel settore del beauty Douglas GmbH che, tramite la controllata italiana Profumerie Douglas Spa, ha firmato un accordo per l’acquisizione di Limoni e La Gardenia, entrambe attualmente sotto controllo della holding Leading Luxury Group srl (LLG) e di un gruppo di investitori con a capo il fondo di private equity Orlando Italy Management SA, disposto a cederle. Operando a stretto contatto dal 2013, formano una delle principali catene italiane di profumerie e prodotti per la bellezza, con 500 negozi che vanno ad aggiungersi ai 126 di Douglas che, a fine operazione, arriverà a gestire oltre [...]

All'interno dell'articolo:

- I numeri di Douglas GmbH e di Douglas Italia

Dopo il recente acquisto di Bodybell in Spagna, un ulteriore passo nello sviluppo internazionale della catena leader europea nel settore del beauty Douglas GmbH che, tramite la controllata italiana Profumerie Douglas Spa, ha firmato un accordo per l’acquisizione di Limoni e La Gardenia, entrambe attualmente sotto controllo della holding Leading Luxury Group srl (LLG) e di un gruppo di investitori con a capo il fondo di private equity Orlando Italy Management SA, disposto a cederle. Operando a stretto contatto dal 2013, formano una delle principali catene italiane di profumerie e prodotti per la bellezza, con 500 negozi che vanno ad aggiungersi ai 126 di Douglas che, a fine operazione, arriverà a gestire oltre 2.000 profumerie in tutta Europa connesse a una rete di shop on line in 19 Paesi.

 

Prospettive

 

Con l’integrazione di Limoni e La Gardenia nella propria struttura di vendita «Douglas diverrà il leader nel settore italiano della cosmesi. Questa acquisizione (i cui dettagli finanziari non sono stati resi noti, ndr) è un enorme passo avanti nel nostro percorso per diventare il numero, o un forte numero due, in ogni mercato in cui operiamo», ha rilevato Isabelle Parize, ad di Douglas.

 

I NUMERI DI DOUGLAS GmbH                                                                       
Punti di vendita (prima dell’acquisizione) 1.700 in 19 Paesi europei
Prodotti trattati 35.000
Dipendenti 18.000
Giro di vendite 2015/2016 2,7 miliardi di euro
I NUMERI DI DOUGLAS ITALIA                                                                      
Anno di fondazione 1989
Profumerie 126
Dipendenti 1.100
Fonte: Elaborazione Largo Consumo su dati societari
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Merger e Acquisition Profumi e Profumerie
 
Tag citati: Bodybell, Douglas GmbH, Profumerie Douglas Spa, Limoni, La Gardenia, Leading Luxury Group srl, LLG, Orlando Italy Management SA, Douglas, Paesi, Parize Isabelle

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati